Consigli per giocare in borsa online

Per il gioco in Borsa ognuno di noi, che vuole realizzare degli obiettivi di profitto, dovrebbe tenere a mente alcuni consigli che valgono per tutti i tipi di mercati in cui si opera. Il loro valore sta nella capacità di saperci guidare nel variegato mondo dell’investimento finanziario.

I trader devono pianificare le loro strategie e non affrontarle senza un minimo di guida e risorse alla mano, dopo le esperienze fatte e le analisi compiute volte a rendere più chiara la propria strada all’interno di un settore così particolar e, talvolta, complesso.

Ecco, per iniziare, parliamo proprio della complessità, un concetto che ben si colloca in questo primo consiglio che illustriamo.

giocare in borsaGli investitori nel fare trading spesso credono di dover ricorrere a strumenti elaborati e complessi, finendo per concentrarsi su una marea di dati superflui, nella ricerca delle previsioni a breve termine. Questo genere di approccio, però, non è affatto vantaggioso, oltre che difficile. Sarebbe meglio concentrarsi su pochi fattori evidenti, come i fondamentali di una società, il suo valore economico e competitivo all’interno di un più ampio orizzonte temporale, di un periodo più lungo. Questo approccio consente di aumentare le probabilità di successo.

Un altro consiglio è quello che riguarda l’illusione degli investitori che pensano di guadagnare molto e in poco tempo. A grandi rendimenti potenziali corrispondono altrettanti grandi rischi che si deve essere in grado di assumersi. Ma la differenza sostanziale, a questo punto, è fra investimenti e speculazione. Alcuni mercati consentono dei guadagni maggiori rispetto ad altri, ma possono risentire di una maggiore volatilità. Se non si è disposti ad affrontare l’alta volatilità, si può incorrere nella paura di non saperla affrontare con razionalità e preparazione..

Un terzo consiglio riguarda gli investimenti a breve o a lungo periodo. Meglio investire nel lungo periodo, perché in questo caso il mercato darà più importanza al valore oggettivo di quei titoli e non sulla loro popolarità momentanea. Molti investitori commettono l’errore di valutazione focalizzandosi su elementi superflui e non su cosa è essenziale nel definire il peso di un titolo.

Senza paura né avidità, è il quarto consiglio che vogliamo dare.  Negli investimenti non ci si dovrebbe far guidare da scelte dettate dalla paura o dall’avidità.

La maggior parte degli investitori compie le scelte sbagliate nel comprare immediatamente dopo un rally e nel vendere in seguito ad un forte ribasso. A pensarci bene dovrebbe avvenire l’esatto opposto, perché nelle fasi ribassiste si annidano le migliori opportunità di acquisto, al contrario le fasi rialziste dovrebbero rappresentare l’occasione per vendere.

Il quinto consiglio si concentra sul valore delle performance passate. Negli investimenti vale la regola generale che si può prendere spunto dal passato, ma che non si deve credere che le performance passate siano una garanzia inoppugnabile dei risultati futuri. Non c’è dubbio che questo assunto sia vero in parte, ma è anche vero che i dati mostrano come i risultati ottenuti in passato, siano in realtà un valido indicatore da considerare per avere un quadro ampio e funzionale.

Al sesto posto, non per importanza naturalmente, mettiamo l’atteggiamento della pazienza. Di fronte ad una valutazione ampia, che considera rilevanti i fondamentali di una società piuttosto che il prezzo di Borsa, sicuramente la pazienza acquista valore e senso.

Questo atteggiamento diviene importante qualora un titolo dovesse scendere, ma restasse salda la convinzione che i fondamentali di quella società siano assolutamente solidi. L’attesa, in questo caso, confermerà la propria idea e convinzione circa l’investimento.

Malgrado ciò, resta da valutare sempre i segnali negativi – se costanti o meno – sulla condizione strutturale dell’azienda. Vale la pena verificare il valore di un business al momento attuale. Chiedersi se questo titolo sarebbe acquistabile “oggi”.

Un ultimo consiglio chiama in causa la questione della formazione. Non si dovrebbe mai tralasciare questo aspetto così importanza per ogni attività di investimento. Su manualeforex.it, per chi ad esempio volesse investire nello scambio delle valute, vengono forniti ottimi consigli su come muoversi all’interno di questo mercato.

Ricordate: la disinformazione è il primo ostacolo ad un’attività di trading online profittevole.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *