Come funziona il trading finanziario?

Il trading finanziario è l’attività che consente di ottenere profitti sfruttando e speculando sui movimenti dei mercati finanziari. Quali sono i mercati finanziari su cui si può fare trading? I mercati finanziari che ci consentono di guadagnare mediante le operazioni di trading sono: il forex, il mercato delle azioni, le commodity etc…

Il trading finanziario ci consente di guadagnare quando si fa una previsione corretta sulla variazione dei prezzi di un asset quotato su uno dei mercati citati. Se si opera sul forex, la previsione riguarderà la coppia di valute, altrimenti se si opera in Borsa, riguarderà un titolo azionario, se decidiamo di operare nel mercato delle materie prime, invece, punteremo ad operazioni di trading con l’oro o col petrolio.

Come funziona il trading finanziario?

Fatto questo preambolo, cerchiamo di entrare nell’ottica del meccanismo che regola dall’interno il trading finanziario per mostrarne a tutti, principianti compresi, le varie possibilità che offre.

Il trading finanziarioIl concetto è abbastanza chiaro e semplice perché permette di guadagnare soldi sfruttando i movimenti dei prezzi di alcuni asset finanziari quotati sui mercati. La forma più elementare di trading finanziario è quella che prevede di acquistare un asset finanziario per rivenderlo non appena il suo prezzo aumenta. Naturalmente, se il prezzo dovesse scendere, si perderebbero i propri soldi.

La soluzione migliore per farlo è quella di utilizzare gli strumenti derivati, ovvero particolari strumenti finanziari, alla portata di tutti, che hanno la caratteristica che il loro valore deriva da quello di un asset sottostante.

Il vantaggio principale di usare i derivati per il trading finanziario consiste nel fatto che è possibile ottenere un profitto e guadagnare sia quando il prezzo dell’asset aumenta sia quando esso diminuisce. Possiamo ricavare un profitto quando si prevede correttamente il prezzo dell’asset finanziario, oppure quando se ne prevede la direzione.

Gli strumenti più efficaci per fare questa tipologia di trading sono due: CFD – Contratti per Differenza e Opzioni Binarie. I contratti per differenza replicano precisamente l’andamento del prezzo dell’asset; le opzioni binarie, invece, assumono solo due valori, guadagno o perdita, e permettono di fare trading finanziario mediante delle previsioni molto elementari, legate al trend di mercato. Naturalmente, il trader che voglia fare trading deve necessariamente utilizzare i servizi di un intermediario, chiamato ‘broker’.

Dopo aver delineato brevemente cosa è il trading finanziario e spiegato come operarvi, cerchiamo di capire perché può essere vantaggioso operare nel trading finanziario. Un sito aggiornato sulle tecniche di trading finanziario è www.tradingfinanziario.org, dove è possibile conoscere ogni aspetto di questa disciplina così attraente e così piena di risvolti.

Fare trading online significa negoziare, quindi vendere o acquistare titoli finanziari online, operando da piattaforme trading tecnologicamente avanzate, che danno l’opportunità di compiere operazioni di mercato in modo telematico. È indiscutibile il vantaggio di un modo simile di entrare nei mercati. Operare online consente di abbattere ogni confine e barriera geografica, di poter agire quando si vuole, ad ogni ora. A questo proposito, ad esempio il mercato forex è aperto 24 ore su 24 e dà la possibilità di connettersi al mercato ovunque ed in qualsiasi momento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *