Guadagnare con il trading sul Forex

Cosa significa guadagnare con il Forex ed è possibile guadagnare o è un lusso riservato a pochi eletti? Come è possibile intraprendere una professione di questo tipo senza rischiare di perdere i propri soldi? Come si può “imparare” a fare trading online, in particolare trading sul Forex?

Fare trading online sul Forex significa avere un’opportunità facendo investimenti sul mercato delle valute. Detto veramente in modo semplice, giusto per darvi una prima idea, immaginiamo di comprare valuta in dollari, nella speranza futura che l’euro aumenti il suo valore sul dollaro, se il cambio euro/dollaro si fa più favorevole, cambiando in euro, possiamo ricavare un guadagno, oppure perdere. Ecco in breve ciò che accade quando si fa trading col Forex.

Fare trading con il Forex, con l’obiettivo di trarre un profitto, significa operare nel ‘Foreign Exchange Market’, un mercato finanziario dove le valute vengono quotate una rispetto all’altra, cercando di prevederne l’andamento. In pratica si “punta” sul valore che acquisterà una certa rispetto all’altra.

Trading sul forexVi sono valute maggiormente scambiate rispetto ad altre, ecco quali sono le coppie di valute più popolari:

  1. euro / dollaro (EUR/USD)
  2. dollaro americano / yen giapponese (USD/ JPY)
  3. sterlina britannica / dollaro USA (GBP/USD)
  4. dollaro australiano / dollaro statunitense (AUD/USD)
  5. dollaro / franco svizzero (USD/CHF)
  6. dollari / dollaro canadese (USD/CAD)
  7. euro / yen giapponesi (EUR/JPY)
  8. euro / sterlina inglese (EUR/GBP)

Come guadagnare con il Forex?

Entriamo nel merito di questa “analisi” su come guadagnare con Forex trading online. La domanda è diretta, chiara, semplice: “come si fa a guadagnare sul Forex?”

Innanzitutto mettiamo a fuoco una imprescindibile verità: il Forex non è un gioco d’azzardo! Ciò che potrebbe condannarlo all’inesorabile destino di “rovinaportafogli”, non deve essere il nostro errore di valutazione a concedere questo disastro semantico che comporta poi una deviazione del significato ed un uso scorretto, scorrettissimo dello strumento a nostra disposizione. Difatti, lungi dall’essere sbagliato lo strumento, è chi lo utilizza che spesso non ne conosce il valore.

Se si pensa che attraverso il Forex sia possibile diventare ricchi solo per la magia dell’ “Azzeccacarbugli”, si valuta male e la conclusione, credetemi, non sarà affatto positiva. Il rischio è quello di andare incontro a perdite di denaro, qualche vincita forse, che fa sperare nuovamente nell’opportunità di diventare dei trader, ma poi perdite che fanno perdere anche la speranza di avere risultati positivi costanti, e alla fine l’abbandono inevitabile. Se il concetto ora è chiaro, possiamo passare alle informazioni tecniche per iniziare ad intraprendere il nostro percorso effettivo e iniziare a guadagnare sul Forex.

Trading sul Forex: i primi passi

Ecco cosa devi fare per iniziare a fare trading sul Forex:

  1. apri un conto su una piattaforma di trading: non affidarti alla prima che capita, cercala sui siti migliori che offrono quelle piattaforme dove sia disponibile una iscrizione gratuita; dove il broker sia riconosciuto da una autorizzazione (Consob/Cysec da tutte le autorità di controllo europee…); dove non vi siano commissioni elevate da pagare; dove il primo deposito non richieda somme troppe alte; dove vi sia un conto demo per simulare il trading online; dove vi sia un bonus omaggio di benvenuto per il trader principiante, ma che non crei la condizione di obbligo dalla quale sia poi difficile districarsi.
  2. il conto demo serve proprio per testare – quindi testa! E’ ora il momento di mettere in pratica tutto quello che hai assimilato, nella fase antecedente a questa, ovvero quella dedicata allo studio e all’approfondimento di alcuni concetti base del trading online.
  3. Testa la piattaforma, cerca di sfruttarne le risorse al massimo: la presenza dei tool per operare, i grafici, le analisi tecnica e fondamentale, i vari calendari economico / statistici e tutto il resto.

E’ fondamentale la scelta della piattaforma: essa fa veramente la differenza tra chi riesce ad ottenere un profitto operando sul Forex e chi non ne ricava alla lunga alcun ricavo. Al momento di scegliere una piattaforma di trading, valutate anche l’opportunità che offre di fare investimenti con più asset, di fare speculazioni ad esempio anche sulle materie prime e sulle azioni, e con più strumenti finanziari (come ad esempio le opzioni binarie).

Il mercato Forex come funziona?

Dopo aver esaminato gli step da fare per avvicinarsi al Forex, cerchiamo di capire il mercato Forex, il mercato finanziario più grande al mondo. Moltissimi trader scelgono questo mercato proprio per le opportunità che offre, visto che i volumi scambiati sul mercato Forex sono davvero impressionanti! Non ci sono mercati così tanto veloci e grandi, oltre che efficienti come quello del Forex.

Le quotazioni tra le diverse valute mutano di continuo assecondando una legge economica fondamentale: quella della domanda e dell’offerta = se una valuta è più richiesta di un’altra, il suo valore aumenta. Un Paese con un’economia fiorente e con un debito pubblico sano, avrà senza dubbio una valuta più forte rispetto ad altre di Paesi con problemi e crisi economiche. Se l’economia di uno Stato è debole, di conseguenza anche la sua valuta lo sarà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *