Strategie opzioni binarie: cosa sono i supporti e le resistenze?

Supporti e resistenze costituiscono il cardine dell’analisi tecnica (che è fondamentale per applicare strategie opzioni binarie), in quanto rappresentano livelli di prezzo caratterizzati da funzionamento costante che offrono segnali di trading.

Definizioni

Supporto: area in cui il prezzo, dopo una fase al ribasso, è ripetutamente rimbalzato con inversione della direzione.

Resistenza: area in cui il prezzo, dopo una fase al rialzo, è ripetutamente rimbalzato con inversione della direzione.

Da queste definizioni deriva che supporti e resistenze possono produrre due segnali:

  • segnale di rimbalzo, quando il prezzo sperimenta un effettivo rimbalzo sull’area di supporto o di resistenza, invertendo la sua direzione;
  • segnale di rottura, quando il prezzo rompe il suo supporto o la sua resistenza, proseguendo con maggiore vigore lungo la sua tendenza.

Supporti e resistenze forniscono segnali di trading sempre affidabili e costanti.

È, inoltre, utile prestare attenzione e tenere sempre sotto controllo gli Swing Highs e gli Swing Lows. Questi dati rappresentano i punti massimi e minimi su un grafico, ossia identificano il tratto più alto o più basso in un arco di tempo delimitato.

swing highs

Strategie di supporto e resistenza giornalieri

Anzitutto, è necessario tracciare i supporti e le resistenze giornalieri, impostando il time frame del grafico in D1 e andando in cerca dei supporti e delle resistenze più recenti o, comunque, caratterizzati dal mantenimento del valore previsionale.

Supporti e Resistenze

Sul grafico sono stati tracciati un supporto e una resistenza, che compariranno anche su time frame inferiori. In seguito, si deve impostare la cornice temporale in M30 e attendere l’avvicinamento del prezzo a una delle aree tracciate.

Area di resistenze

Dal grafico si può notare come il prezzo si sia avvicinato all’area di resistenza e l’abbia infranta, fornendo un segnale di ingresso nel mercato.

A tal proposito, è utile ricordare come i possibili segnali siano due:

  • acquisto di opzioni binarie call, quando il prezzo rompe una resistenza o rimbalza su un supporto;
  • acquisto di opzioni binarie put, quando il prezzo rompe un supporto o rimbalza su una resistenza.

Nell’uno e nell’altro caso, si deve, a ogni modo, attendere che la successiva sessione mostri una chiusura coerente con il segnale di trading. Nel grafico precedente, la sessione chiude al di sopra della resistenza, indicando come il segnale sia forte. Pertanto, è possibile investire in un’opzione call con scadenza a 1 ora.

Come utilizzare supporti e resistenze

Supporti e resistenze costituiscono aree di prezzo ove il valore dell’attività è caratterizzato da un ripetuto rimbalzo che conduce a un’inversione di tendenza. Negli investitori, tale esito produce reazioni avverse.

Da ricordare, poi, che l’affidabilità di resistenze e supporti è direttamente proporzionale alla cornice temporale in cui i livelli vengono individuati.

Come tracciare un supporto

Al fine di tracciare un supporto, è sufficiente unire due o più punti di minimo raggiunti dal prezzo (vedi grafico).

tracciare un supporto

La retta che unisce i punti di minimo indica il punto ove il prezzo rimbalzerà anche in seguito. Tuttavia, ciò non significa che il prezzo non possa mai scendere al di sotto del supporto! In tale eventualità, si verifica una rottura del supporto, con un forte movimento al ribasso.

Come tracciare una resistenza

Per tracciare una resistenza, è sufficiente unire due o più punti di massimo raggiunti dal prezzo (vedi grafico).

tracciare una resistenza

Analogamente al supporto, il prezzo può rompere la resistenza al rialzo. In tal caso, si verifica una rottura della resistenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *